Cos’è un immobile residenziale? Tipi, caratteristiche e vantaggi. thumbnail picture
Di: 
  04 Apr 2024
 98 views

Migliora la gestione, il funzionamento e le entrate della tua proprietà con il sistema di gestione della proprietà di Booking Ninjas

Prenota un incontro
Article

Cos’è un immobile residenziale? Tipi, caratteristiche e vantaggi.


Un immobile residenziale è il tipico spazio in cui le persone vivono e costruiscono la loro vita.
Il mondo immobiliare è dinamico, poiché si occupa di vari tipi di proprietà. Per questo motivo, comprendere l'unicità degli immobili residenziali è molto importante sia per i gestori che per i proprietari.
Possedere immobili residenziali è un ottimo investimento.
Tuttavia, per effettuare questo investimento, è necessario innanzitutto capire cos'è un immobile residenziale e le varie tipologie e caratteristiche di queste proprietà.

Che cos'è un immobile residenziale?

Un immobile residenziale è uno spazio abitativo che offre comfort, riparo e senso di appartenenza.

A differenza degli spazi commerciali o industriali che si rivolgono alle attività imprenditoriali, gli immobili residenziali sono destinati principalmente all'uso personale.

Questi immobili comprendono diverse opzioni abitative, che vanno dalle case indipendenti ai moderni appartamenti, ai lussuosi condomini e alle affascinanti villette a schiera.

Tipi di immobili residenziali (e loro caratteristiche principali)

Gli immobili residenziali differiscono per dimensioni e spazio. Si va da spazi abitativi completamente privati a edifici condivisi.

1.Case unifamiliari

Le case unifamiliari sono uno dei tipi di immobili residenziali più comuni. Infatti, le statistiche mostrano che nel 2022 sono state vendute oltre 5,8 milioni di case unifamiliari e 644.000 case di nuova costruzione negli Stati Uniti.

Le case unifamiliari sono progettate appositamente per soddisfare le esigenze uniche di una singola famiglia. Sono versatili, in quanto possono essere trasformate in case con affitti a breve termine o in case per le vacanze.

Esempi di case unifamiliari sono i cottage, le ville, i bungalow e le dimore signorili.

Ciò che le contraddistingue è la loro configurazione strutturale e il senso di tranquillità e indipendenza che offrono.

Caratteristiche principali

  1. Ha un cortile: Le case unifamiliari hanno un cortile che può essere utilizzato per le attività all'aperto, il giardinaggio e il tempo libero. Il lusso di uno spazio esterno privato favorisce un legame più profondo con la natura, offrendo un ambiente sereno e rilassante.
  2. Privacy: Una casa unifamiliare è un luogo di privacy dove coloro che vi abitano possono godersi i momenti privati senza intrusioni. Non ci sono pareti condivise o spazi comuni che possano causare rumori o intrusioni.
  3. Indipendenza: I proprietari possono adattare gli interni e gli esterni alle loro preferenze, riflettendo il loro stile e il loro gusto unici. Il senso di proprietà si estende oltre la proprietà, includendo il cortile circostante e qualsiasi altra attrattiva.
  1. Appartamenti

Gli appartamenti sono unità più autonome in edifici più grandi. Si tratta di un immobile residenziale inserito in una struttura più grande.

Per questo motivo, in un singolo edificio possono esserci più appartamenti.

A differenza della casa unifamiliare, in un appartamento non c'è un cortile. Inoltre, è più moderno rispetto alla casa unifamiliare.

Gli appartamenti sono perfetti per i single o per le coppie che non hanno ancora figli.

Caratteristiche principali degli appartamenti

  1. Vita in comune: Anche se un appartamento è un immobile residenziale, non è molto privato. I residenti condividono gli spazi comuni, creando opportunità di interazione, amicizia e un ambiente di supporto.
  2. Dai salotti condivisi ai giardini sul tetto, questi spazi coltivano un tessuto sociale unico.
  3. Conveniente: Gli appartamenti sono spesso situati in città. Ciò significa che sono vicini ai centri cittadini, ai mezzi di trasporto pubblico e ai centri di attività più vivaci.
  4. I residenti hanno facile accesso al lavoro, all'intrattenimento e ai servizi essenziali. In questo modo la vita quotidiana diventa più comoda ed efficiente.
  5. Gli appartamenti sono così vantaggiosi che la loro domanda è in rapido aumento. Un recente rapporto mostra che per soddisfare la crescente domanda è necessario costruire circa 266.000 nuove unità abitative.
  6. Impegno di manutenzione ridotto: Vivere in un appartamento significa non dover sostenere da soli l'onere della manutenzione. Potete condividere i costi di manutenzione delle aree e delle strutture comuni.
  7. Opzioni abitative flessibili: Gli appartamenti sono disponibili in varie dimensioni e disposizioni, per rispondere a molteplici esigenze. Dagli accoglienti monolocali alle spaziose unità con più camere da letto, singoli, coppie e famiglie possono trovare l'alloggio perfetto per il loro stile di vita.

3.Condomini (Condos)

I condomìni sono comunemente chiamati condo. Sono come appartamenti ma situati in un edificio più grande.

Tuttavia, i condomìni sono più importanti e dispongono di più spazio.

Ogni unità condominiale funziona come uno spazio abitativo distinto, di proprietà individuale. Unisce lo spazio personale alla vita in comune.

I condomìni sono quindi il perfetto connubio tra case unifamiliari e appartamenti.

Questa disposizione unica offre diversi vantaggi e alcune caratteristiche che migliorano l'esperienza di vita in condominio.

Caratteristiche principali dei condomini

  1. Servizi condivisi e spese condominiali: I residenti dei condomini condividono i servizi e le spese per l'associazione dei proprietari di casa (HOA).
  2. I servizi vanno dai centri fitness ai salotti e alle piscine.
  3. I proprietari di un condominio possono godere delle comodità senza la necessità di una gestione individuale. Tuttavia, questa comodità è spesso accompagnata da tasse di associazione, che contribuiscono alla manutenzione degli spazi e dei servizi comuni.
  4. Privacy e senso di comunità: I condomìni consentono ai residenti di godere dei propri spazi abitativi e di favorire i legami con i vicini.
  5. Sono progettati per incoraggiare l'interazione e creare un ambiente amichevole.
  6. Vantaggi della posizione: I condomìni sono spesso situati in posizione strategica nei centri urbani o in località ambite. Questa posizione garantisce ai residenti un facile accesso ai centri culturali, all'intrattenimento e ai servizi essenziali.

4.Villette a schiera

Le villette a schiera sono una delle migliori opzioni immobiliari residenziali. Si tratta di edifici singoli, semi-indipendenti, collegati tra loro come un insieme di case.

Caratteristiche principali delle villette a schiera

  1. Edificio a più livelli: Le villette a schiera si ergono come edifici a più livelli, che spesso si estendono su due o più piani. Questa espansione verticale massimizza lo spazio abitativo e crea una netta separazione tra le diverse aree funzionali.
  2. Residenza annessa: Il tratto distintivo delle villette a schiera è la loro connessione. Queste proprietà condividono le pareti con le unità vicine.
  3. La disposizione delle villette a schiera incoraggia naturalmente l'interazione tra i vicini.
  4. Tuttavia, i residenti possono mantenere la loro privacy individuale.
  5. Le villette a schiera sono l'ideale per chi ama il senso di comunità ma apprezza il proprio spazio personale.
  6. Convenienza relativa: A differenza delle case indipendenti, le villette a schiera sono spesso più economiche. Questo le rende accessibili a una gamma più ampia di potenziali proprietari di case.
  7. L'accessibilità economica apre le porte a individui e famiglie che vogliono sperimentare i vantaggi della proprietà di una casa senza compromettere il comfort.
  8. Le villette a schiera sono ideali per le famiglie che vivono nelle aree urbane.
  9. Bassa manutenzione: Le villette a schiera richiedono un minore impegno di manutenzione rispetto alle case indipendenti.
  10. Le associazioni dei proprietari di casa gestiscono in genere la manutenzione degli esterni, del paesaggio e delle aree comuni. Questo riduce le responsabilità dei singoli proprietari di casa.
  11. Posizioni privilegiate: Molti complessi di villette a schiera sono situati in posizione strategica e offrono un comodo accesso ai centri urbani, ai trasporti pubblici e ai servizi essenziali.
  12. Diversità architettonica: L'architettura delle villette a schiera può variare notevolmente, dal design moderno con linee eleganti allo stile classico con dettagli intricati. Questa diversità consente ai proprietari di trovare una villetta a schiera che risponda alle loro preferenze estetiche.

5.Case mobili

Le case mobili sono case che si possono spostare. Vengono chiamate anche case prefabbricate perché sono costruite in fabbrica e trasportate nei luoghi previsti.

Queste case sono collocate su una fondazione o su un sistema di supporto e trasportate da un rimorchio o da un camion specializzato. Alla base delle case ci sono delle ruote che le rendono mobili.

Caratteristiche principali delle case mobili

  1. Costruzione in fabbrica: A differenza di altre proprietà immobiliari che vengono costruite in loco, le case mobili vengono costruite in fabbrica e trasferite nel luogo desiderato per la sistemazione finale.
  2. Convenienti: Le case mobili sono più convenienti rispetto alle case tradizionali costruite in loco. Per questo motivo sono spesso preferite dai residenti che cercano un'opzione più conveniente.
  3. Le case mobili non hanno nulla da invidiare alle case tradizionali, perché sono dotate di camere, soggiorno, bagno, cucina e altri servizi propri di una casa tradizionale.
  4. Collocazione temporanea o permanente: Sebbene le case mobili siano trasportabili, possono anche essere rese permanenti su un sistema di supporto che funge da fondamenta.

5.Case multi-familiari

Una casa multi-familiare è un edificio singolo diviso in più unità familiari, separate da un muro. Esistono tre tipi comuni di abitazioni multi-familiari: duplex, triplex e fourplex.

Si tratta di case residenziali più piccole e dal design più semplice. Si tratta di edifici con più residenze separate (unità).

Il duplex ha due unità, il triplex ne ha tre e il fourplex ne ha quattro.

Nella maggior parte dei casi, le unità sono attaccate l'una all'altra come gli appartamenti (una sopra l'altra). In altri casi, sono attaccate una accanto all'altra, come le villette a schiera.

Caratteristiche principali

Le case multi-familiari sono simili ai condomìni, alle villette a schiera e agli appartamenti; spesso vengono usate in modo intercambiabile.

Ogni unità dispone di un proprio soggiorno, di una camera per gli ospiti, di una cucina e di un bagno. È come una casa unifamiliare, ma in più unità.

Inoltre, sebbene una casa multi-familiare abbia unità diverse, queste sono separate da un muro comune.

Vantaggi dell'investimento in immobili residenziali

Investire in immobili residenziali offre una serie di vantaggi che attraggono sia gli investitori esperti che i nuovi arrivati nel mercato immobiliare.

1. Reddito da locazione costante

Una delle principali necessità dell'uomo è l'alloggio. Ciò significa che, a prescindere dallo stato dell'economia, le persone cercheranno sempre aree vantaggiose in cui vivere.

Per questo motivo, investire in immobili residenziali è un ottimo modo per ottenere un reddito costante.

Che si tratti di una casa unifamiliare, di un appartamento o di un condominio, gli inquilini pagano regolarmente l'affitto.

Il pagamento dell'affitto si traduce in un flusso di reddito costante per i proprietari di immobili.

Gli immobili residenziali sono anche un mezzo con cui costruire una ricchezza a lungo termine. Nel corso del tempo, con l'estinzione dei mutui e l'aumento del valore degli immobili, gli investitori possono accumulare capitale proprio e aumentare il proprio patrimonio netto.

2.Rivalutazione

Nel corso del tempo, le proprietà residenziali possono potenzialmente aumentare di valore nel mercato immobiliare.

La crescita economica, lo sviluppo dell'area circostante e le tendenze del mercato immobiliare possono contribuire all'aumento di valore dell'immobile. Ciò consente agli investitori di trarre profitto quando decidono di vendere.

3. Diversificazione

Un investimento immobiliare diversifica il vostro portafoglio di investimenti, soprattutto se si tratta di immobili residenziali. Un portafoglio diversificato è un ottimo modo per ridurre il rischio, distribuendo gli investimenti su diverse categorie di attività.

4. Attività tangibile

Gli immobili residenziali sono considerati beni tangibili perché sono strutture fisiche che occupano un determinato terreno.

Possono essere visti, toccati e valutati, fornendo così un senso di sicurezza agli investitori.

L'investitore o il proprietario dell'immobile può visitare la proprietà, ispezionarne le condizioni e apportare i miglioramenti necessari.

5.Vantaggi fiscali

Gli investitori immobiliari possono usufruire di varie detrazioni fiscali. Gli interessi ipotecari, le imposte sulla proprietà, l'assicurazione e alcune spese relative alla proprietà possono essere deducibili, riducendo l'onere fiscale complessivo.

  1. Deduzione degli interessi ipotecari: Gli interessi pagati sul mutuo ipotecario possono essere dedotti dal reddito imponibile. Ciò può ridurre notevolmente l'onere fiscale, soprattutto nei primi anni del mutuo, quando gli interessi sono più elevati.
  2. Detrazione delle imposte sulla proprietà: Anche le imposte sulla proprietà residenziale possono essere dedotte dal reddito imponibile. Questa deduzione può compensare alcuni dei costi associati alla proprietà di un immobile.
  3. Deduzione dell'ammortamento: Gli immobili residenziali si deprezzano nel tempo a causa dell'usura. È possibile richiedere una parte di questo ammortamento come deduzione fiscale, che può ridurre il reddito imponibile.
  4. Deduzioni per riparazioni e manutenzione: Le spese relative alle riparazioni, alla manutenzione e alla cura dell'immobile possono essere dedotte. Sono compresi i costi per la tinteggiatura, le riparazioni idrauliche e altre cure necessarie.
  5. Spese di gestione: Se affittate l'immobile, potete dedurre varie spese di gestione, come le spese di gestione dell'immobile, le utenze pagate per conto degli inquilini e le spese di pubblicità per trovare gli inquilini.

6.Controllo sull'investimento

Gli investitori immobiliari hanno un certo livello di controllo sui loro investimenti immobiliari. Ad esempio, è possibile prendere decisioni in merito alla gestione dell'immobile, alle ristrutturazioni, ai termini di locazione e ad altri fattori che possono influire sui rendimenti.

In questo modo, potete monitorare ciò che accade alla proprietà.

Potete gestire la proprietà da soli o assumere un manager che si occupi delle attività quotidiane.

Avendo il controllo sulla gestione dell'immobile, potete assicurarvi che la proprietà sia ben mantenuta e che gli inquilini siano soddisfatti. Una proprietà ben tenuta si rivaluta nel tempo.

Immobili residenziali Vs. altri immobili

Il settore immobiliare comprende diverse categorie di immobili, da quelli residenziali a quelli commerciali, industriali e di investimento. Ma come si differenziano queste proprietà da quelle residenziali?

Immobili residenziali Vs. immobili commerciali

La differenza più evidente tra questi due tipi di immobili è la loro destinazione d'uso. Gli immobili residenziali sono rifugi sicuri progettati esplicitamente per scopi abitativi.

Sono molto confortevoli e si trovano in ambienti più sereni.

D'altro canto, gli immobili commerciali sono destinati principalmente a scopi commerciali. Sono spesso situati in aree rumorose o sovrappopolate come mercati, centri commerciali, siti industriali, ecc.

Tuttavia, esistono altre differenze significative tra gli immobili residenziali e quelli commerciali.

1.Gli utilizzi

I singoli e le famiglie utilizzano gli immobili residenziali come case, appartamenti e spazi abitativi. Gli immobili commerciali, invece, sono utilizzati per varie attività commerciali come uffici, negozi, servizi, uffici al dettaglio, ecc.

2. Reddito da locazione

Il modo in cui si ottiene il reddito da locazione è simile. I proprietari possono utilizzare gli immobili per generare reddito dagli inquilini (individui, famiglie o imprese).

3. Termini di locazione

Gli immobili residenziali sono spesso affittati a breve o medio termine. Ad esempio, sei mesi, un anno e due anni.

Gli immobili commerciali sono affittati per periodi più lunghi, che vanno dai 5 anni ai 10 anni e oltre. Tuttavia, ciò dipende dal tipo di attività commerciale e dalle dimensioni dell'azienda.

Ad esempio, le grandi imprese possono avere termini di locazione più lunghi rispetto alle piccole imprese.

4. Gestione degli immobili

La gestione degli immobili residenziali è diversa da quella degli immobili commerciali.

La gestione degli immobili residenziali comporta la gestione diretta delle richieste degli inquilini e della manutenzione. Inoltre, deve garantire che l'ambiente sia sufficientemente confortevole per gli inquilini.

In qualità di gestore di immobili residenziali, dovete assicurarvi che le utenze siano ben gestite.

D'altra parte, un gestore di immobili commerciali si concentra sul mantenimento della funzionalità dell'immobile. In questo modo garantisce il regolare svolgimento delle attività commerciali.

I gestori e i proprietari di immobili devono sapere come gestire ogni proprietà e su quali aspetti concentrarsi.

  1. Dinamica della domanda e del mercato

La domanda di immobili residenziali e commerciali è differente.

La domanda di mercato per la proprietà residenziale si basa sulla crescente popolazione nella zona, sui cambiamenti di stile di vita, e sulla situazione economica.

Ad esempio, un'area geografica che registra una crescita demografica (attraverso la nascita o la migrazione) avrà bisogno di più edifici residenziali.

Pertanto, più persone richiederanno aree residenziali che siano confortevoli e alla loro portata.

Ma, la domanda di mercato per la proprietà commerciale è diverso. Si basa sull'espansione del business, sulle tendenze del settore, e sulla crescita economica.

Immobili residenziali Vs. Investimenti immobiliari

Un investimento immobiliare è un immobile che genera denaro. In altre parole, è un immobile acquistato esclusivamente per generare reddito.

Gli investimenti immobiliari possono includere immobili residenziali, commerciali e persino industriali purché si tratti di attività che forniscono un flusso di cassa costante per l'investitore.

Da questa definizione, si può già vedere che un immobile residenziale differisce da un investimento. Approfondiamo ulteriormente le differenze e confrontiamo entrambe gli immobili.

  1. Uso principale e finalità

Gli immobili residenziali sono principalmente progettati come spazi abitativi. Pertanto, includono case, appartamenti, condomini e villette a schiera in cui risiedono singoli e famiglie.

Tuttavia, un investimento immobiliare viene acquistato per un ritorno sull'investimento attraverso redditi da locazione o rivendita della proprietà.

Gli investimenti immobiliari comprendono immobili residenziali affittati a inquilini e immobili commerciali o industriali.

  1. Proprietà

Le famiglie o i singoli proprietari di abitazioni possiedono immobili residenziali.

D'altra parte, a causa della natura o dello scopo di un investimento immobiliare, esso è spesso di proprietà di una società o di un gruppo di investitori. Anche un individuo può possederlo.

  1. Gestione della proprietà

La gestione immobiliare per gli immobili residenziali può comportare dover affrontare le preoccupazioni degli inquilini, la manutenzione e la creazione di un ambiente di vita confortevole.

Per gli investimenti immobiliari, la gestione immobiliare è focalizzata sul mantenimento del valore della proprietà, garantendo l'occupazione e massimizzando il reddito da locazione.

  1. Durata del contratto di locazione

Gli immobili residenziali sono spesso affittati agli inquilini per un lungo periodo, ad esempio cinque anni, dieci anni o più.

Tuttavia, le condizioni di locazione per gli investimenti immobiliari differiscono a seconda della proprietà affittata. Ad esempio, brevi soggiorni e camere d'albergo sono affittati per un periodo più breve come un mese, una settimana, o un paio di giorni.

Tuttavia, alcune proprietà industriali o commerciali hanno termini di locazione più lunghi. La maggior parte delle proprietà commerciali (edifici multiuso) hanno termini di locazione più brevi, troppo.

  1. Diversità

Mentre gli immobili residenziali sono limitati solo agli edifici per scopi abitativi, gli investimenti immobiliari non sono solo terreni o immobili da costruzione.

Includono anche arte, collezionismo, titoli e arte digitale e spazi.

Tassa sugli immobili residenziali

La tassa sugli immobili residenziali è una tassa che i governi locali impongono ai proprietari di immobili residenziali. Questa tassa ha lo scopo di finanziare vari servizi pubblici della comunità e progetti infrastrutturali.

Non vi è alcuna imposta fissa sugli immobili residenziali, in quanto l'importo dipende dal valore della proprietà. Per ottenere questo importo, si dovrebbe moltiplicare l'aliquota fiscale per il valore di mercato corrente della vostra proprietà.

L'assessore ricalcola l'aliquota fiscale ogni anno.

La tassa sugli immobili residenziali è spesso fatturata annualmente o ogni sei mesi, e si può pagare l'importo totale o ratealmente.

Il mancato pagamento della tassa sugli immobili porta a conseguenze come multe aggiuntive, oneri di interesse, o pignoramento fiscale sulla vostra proprietà.

Detrazioni fiscali

È possibile beneficiare di esenzioni o detrazioni sulla tassa sugli immobili. La maggior parte delle giurisdizioni offrono questo incentivo agli anziani, ai veterani, alle persone con disabilità e ai proprietari di case a basso reddito.

Queste detrazioni fiscali o esenzioni sono il modo del governo di ridurre l'onere finanziario per alcune persone.

Utilizzate un PMS per gestire le vostre proprietà residenziali

Le proprietà residenziali sono un investimento eccellente che offre un grande ritorno sull'investimento. È possibile investire in vari tipi di immobili residenziali, e abbiamo spiegato ciascuno in questo articolo.

Possedere una proprietà residenziale ha molti vantaggi. Tuttavia, per goderne nella sua totalità, è necessario gestirlo correttamente.

Se si desidera acquistare immobili residenziali come forma di investimento, devono anche essere adeguatamente gestiti.

Quindi, è necessario un sistema di gestione immobiliare per gestire tutti i ruoli amministrativi e ottenere informazioni in tempo reale sulle prestazioni della vostra proprietà e i tassi di occupazione.

Booking Ninjas è la soluzione PMS perfetta per aiutarti a svolgere queste attività. Integra una tecnologia all'avanguardia con la competenza nella gestione delle proprietà.

Questo software consente a voi e ad altri gestori di proprietà di navigare le complessità degli immobili residenziali in modo efficiente.

Date un'occhiata al nostro sito web, pianificate un incontro o inviateci un messaggio per scoprire come il nostro software può aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi di gestione della proprietà.

Migliora la gestione, il funzionamento e le entrate della tua proprietà con il sistema di gestione della proprietà di Booking Ninjas

Prenota un incontro

WhatsApp Us

WhatsApp Us